Aiuto

Aiuto > Prestatore: consigli per inviare messaggi ad un padrone – I Fido Consigli

Prestatore: consigli per inviare messaggi ad un padrone - I Fido Consigli

Personalizzazione e educazione

Più il tuo messaggio sarà personalizzato e scritto con educazione, più sarà alta la possibilità che il prestatore ti risponda!

Fai delle domande

Non esitare a fare tutte le domande che ti sembrano opportune (Il cane è pulito? Tira al guinzaglio? È a suo agio con i bambini? Me ne prenderò cura a casa del padrone o nella mia abitazione?)

Spiega le tue motivazioni

Spiega perché desideri passare del tempo con il cagnolino, la tua esperienza pregressa o il periodo preciso in cui sei disponibile.

Un po’ di pazienza

Se non ricevi subito una risposta, non preoccuparti! Potrebbe darsi che i padroni non siano disponibili a risponderti nell’immediato (potrebbero essere al lavoro, fuori per il week-end, ecc.). Concedi loro due giorni e ricontattali se non rispondono. Potrebbe darsi che non abbiano letto il tuo messaggio la prima volta.

Guarda lo status del profilo

I padroni che non sono premium potranno vedere che hai mandato loro un messaggio ma non potranno leggerlo né risponderti. Ti consigliamo di contattarli ugualmente perché potrebbero diventare premium proprio per poterti rispondere!

Un profilo completo

Non vorresti occuparti di un cagnolino di cui non conosci nemmeno il musetto, giusto? Lo stesso vale per i padroni che si sentono rassicurati quando possono vedere una foto del prestatore. Assicurati quindi che il tuo profilo sia completo.

Non essere timido e fai il primo passo

Prendi in mano la situazione, fai il primo passo! Inviare un primo messaggio ai padroni aumenta la possibilità di trovare un cagnolino con cui passare dei momenti di felicità e sarà molto più utile che aspettare che i padroni ti contattino. Non essere timido.

 

I passi falsi

 

Consultare sempre gli stessi profili

Non limitarti a guardare solo i profili che ti corrispondono alla perfezione. Alcuni padroni potrebbero essere più disponibili di quanto appare sul loro profilo. Inoltre tutti i cagnolini sono adorabili e passare del tempo con loro ci rende sempre felici. Contatta il maggior numero di cagnolini possibili per avere una più alta possibilità di organizzare un incontro con loro!

Richiedere una remunerazione

Le regole di Ti presto Fido restano le stesse anche per una custodia più lunga. È compito del padrone fornirti tutto il necessario per il benessere del cagnolino ma non può retribuirti.

Organizzarsi all’ultimo momento

Non è detto che i padroni siano disponibili i tuoi stessi giorni; vorrebbero sicuramente incontrarti prima di affidarti il loro cagnolino. Metti in conto di doverli incontrare prima di poterti occupare di un cane adorabile.

Mettere da parte le risposte negative

Il cagnolino e il suo padrone non sono disponibili per questa volta? Chiedi al padrone se puoi incontrarlo in un’altra data: troverete sicuramente una soluzione.